Collabora con noi

 

L’idea è bella

gli obiettivi alti, il progetto grande, le cose da fare sono tante. Non siamo tipi che amino l’agire con approssimazione ed oltretutto il fare al meglio – nel nostro linguaggio – significa aumentare i benefici per chi soffre. Non si discute: ci vogliono le persone giuste.

Il nostro impegno prevede attività concrete, operative (l’organizzazione e la gestione di eventi a fini benefici e solidali) ma siamo molto impegnati anche in attività di interesse scientifico, perché la nostra idea presenta molti aspetti innovativi che è giusto affrontare col giusto approccio qualitativo. Questo lato del nostro interesse si rivolge principalmente agli studenti universitari.

Tra la parte pratica e quella di studio ci sono scambi ed intersezioni continue, perché anche i tirocini e le tesi di laurea che seguiamo devono completarsi con una applicazione solida delle ricerche svolte. Un “mattoncino del sapere” per volta e l’edificio dell’innovazione procede con concretezza.

Se riusciremo ad avviare questa nostra organizzazione con la forza che la sua idea prevede, a breve dovremo darci una struttura altrettanto efficace e solida. Oggi cerchiamo collaboratori puntando in quella direzione.

Le aree ed i ruoli di nostro interesse sono:

Organizzazione e gestione eventi – ricerche di mercato; ricerca artisti e luoghi per gli eventi; determinazione dei costi degli eventi; ricerca sponsors; gestione dei contatti con artisti, promoters, pubblico; gestione amministrativa.

Comunicazione – creazione di apparato redazionale per la testata online Rock Against Diseases; ricerca e gestione dei rapporti con artisti, operatori culturali, opinion leaders, bloggers, testate giornalistiche specializzate e generaliste; social media communications; blogging e divulgazione.

Ricerca – nelle aree: psicologia sociale; psicologia delle decisioni e dei consumi; psicologia della comunicazione; morfologie dei linguaggi nei nuovi media; semiologia dei nuovi media; classificazione delle discipline artistiche; reti sociali “reali” e digitali; economia degli eventi culturali ed artistici; economia sociale e dei territori/distretti; lingue straniere; tecnologie informatiche per la realizzazione di piattaforme ed app per gestione di eventi e social network tematico per Rock e malattie.

 

Le forme di collaborazione previste sono:

  • volontariato;
  • prestazione occasionale;
  • tirocinio curricolare;
  • tirocinio professionalizzante;
  • tesi di laurea;
  • dottorato di ricerca.

Vuoi che ne parliamo?